Preghiere

Preghiera a Sant’Agata

80

O gloriosa Vergine e Martire Sant’Agata, tu che, sin dalla prima età consacrasti a Dio la mente e il cuore; tu che imitasti Gesù, l’Agnello immacolato, nella purezza della vita, nell’esercizio delle più eroiche virtù, nella lotta gloriosa del martirio, intercedi per noi ed ottienici di rassomigliarti.

La fede in Dio sia così profonda da illuminare la nostra mente e dirigere in bene la nostra vita. Donaci il coraggio di testimoniare sempre il nostro cristianesimo con coerenza e senza paura. Accendi in noi un santo zelo ed una sincera carità per essere apostoli del Signore in mezzo ai nostri fratelli.

Così per tua intercessione, o Agata buona, possiamo raggiungere quel fine per cui il buon Dio ci creò e ci redense: la beata comunione nel Suo Regno.

Per Cristo nostro Signore. Amen

Sant’Agata, prega per noi.

.

Stans beata Agatha

agata_stampa

Stans beata Agatha
in medio carceris
expansis manibus
orabat ad Dominum.
Domine Jesu Christe,
Magister bone,
Gratias tibi
ago qui me fecisti vincere
tormenta carnificum.
Jube, me Domine
ad tuam immarcescibilem
gloriam pervenire.

(Inno cantato la mattina del 6 Febbraio dalle monache di clausura del Monastero di San Benedetto in Via Crociferi)

.

Inno popolare a Sant’Agata

agata6ct

Inneggiamo alla martire invitta
Rifulgente di luce divina
Inneggiamo alla grande eroina
Presso l’ara cosparsa di fior
Anelante di palpiti sacri
Si diffonde la gioia nel cielo
Ed all’ombra del mistico velo
Sorga l’inno festoso dei cuor.

Rit. Tu che splendi in Paradiso
Coronata di vittoria
O Sant’Agata la gloria
Per noi prega, prega di lassù. (2 volte)

Esultante nei duri tormenti
Luminosa nel carcere oscuro
Ella affronta con animo puro
Le minacce d’un uomo crudel.
Non ascolta le vane lusinghe
Le promesse d’un sogno radioso
Vince il fuoco e del cielo armonioso
L’innamora l’eterno splendor. Rit.

Per i secoli vola il suo nome
E risuona pei monti e sul mar
Circonfuso di sole l’altare
Il suo corpo conserva fedel.
Su! Leviam cittadini l’evviva
Al valor centenario, possente
Di colei che pregava morente
Il Signor della vita immortal. Rit.